La cerimonia simbolica prevede la lettura di alcune poesie, che potranno essere lette dal celebrante stesso, oppure da qualcuno degli ospiti. Introdurre dei testi poetici appartenenti ad altre culture, risulta coinvolgente ed emozionante.

Per esempio, la letteratura indiana contempla al suo interno poeti di straordinaria sensibilità, le cui poesie risultano particolarmente adatte per accompagnare un matrimonio simbolico.

Cito di seguito due meravigliose poesie del poeta Rabindranath Tagore:

Lei è vicina al mio cuore
come un piccolo fiore alla terra.
Lei e’ dolce come il sonno che viene
per il corpo stanco.

Tengo le sue mani e le stringo al mio petto.
Tento di riempire le mie braccia della sua bellezza,
di rubare con i baci il suo dolce sorriso, di bere
i suoi neri sguardi con i miei occhi.